Informazioni

Ultime recensioni

Per MARIA M. (SQUILLACE LIDO, Italy) il 06 Giu. 2017 :

(5/5) 

Nominale del prodotto : RAIN PL5 LAMPADA SOFFITTO PENDAGLI CRISTALLO CON GOCCE E OTTAGONI Lampadario bellissimo...

Per Erika C. (Montemurlo, Italy) il 21 Apr. 2017 :

(5/5) 

Per Chri D. il 02 Apr. 2017 :

(5/5) 

Nominale del prodotto : WOOD APPLIQUE PARETE TOP LIGHT MODERNA VETRO CURVO SATINATO WENGE 25 CM Arrivato dopo 2 gg che dire...
Biocamino ad angolo in legno noce 107x69xh102cm 3,5kW 00109 Visualizza ingrandito

Biocamino ad angolo in legno noce 107x69xh102cm 3,5kW 00109

8025950001091

Nuovo prodotto

Questo prodotto non è più disponibile

469,94 € tasse incl.

Aggiungi alla lista dei desideri

  • Camino a bioetanolo Il bio camino modello Palladio è ideale per chi ama il design classico ma allo stesso tempo innovativo È un bio camino che può essere sistemato come qualsiasi mobile Non necessita di canna fumaria Dotato di 3 bruciatori Contenuto dei bruciatori 340ml I legni finti che si vedono nella foto SONO COMPRESI! Potenza resa 3,5 Kw Consumo max 0,147L/h Autonomia del bruciatore con riduttore 2,30 h Ideale per riscaldare ambienti fino a 40 mq Dimensioni 107 L x 69 P x H 102 cm Peso 52kg Fornito in kit di montaggio GARANZIA 2 ANNI Il camino a bioetanolo riscalda davvero? Certo, come tutte le fiamme vere, i bruciatori per biocaminetti, emanano calore vero! Normalmente un litro di bioetanolo sviluppa circa dai 3 ai 4Kw/h dipendente dal suo tipo di bruciatore, dal momento della sua combustione. Inoltre il caminetto a bioetanolo, ha un rendimento del 100% perchè non c’è dispersione di calore attraverso la canna fumaria e tutto il calore prodotto rimane nella stanza.   Quanta superficie riscaldano i camini a bioetanolo? I caminetti a bioetanolo in media possono espandere calore fino a un’area di circa 20-30mq, a seconda della capacità del bruciatore e dell’intensità della fiamma. Va comunque tenuto presente che i caminetti a bioetanolo non vanno concepiti come unica fonte di riscaldamento all’interno di un alloggio: sono prima di tutto un complemento d’arredo che, emanando fuoco vivo, riscaldano anche l’ambiente, oltre a creare una piacevole atmosfera.   Quanto consumano i caminetti a bioetanolo? II consumi dei biocaminetti sono indicativi, poichè dipende dai vari modelli, dalla capienza del bruciatore e dalla potenza della fiamma a seconda del bruciatore (che in molti modelli è regolabile). Mediamente, un biocaminetto che rimane acceso per 3 o 4 ore al giorno a fiamma massima, consuma 5 litri di bioetanolo alla settimana, se invece viene mantenuta la fiamma al minimo, 1 Lt. di Bioetanolo dura anche fino a 10 ore. E’ necessaria un’autorizzazione per l’utilizzo del biocaminetto? No. Come tutti i focolari liberi non è soggetto ad alcuna legislazione, né necessita di permessi speciali.   Serve la canna fumaria per il caminetto a bioetanolo? I nostri caminetti a bioetanolo, non necessitano di canna fumaria perché la combustione del bioetanolo non produce sostanze tossiche né odori né fumi che devono essere portati fuori attraverso la canna fumaria.   I caminetti a bioetanolo sono indipendenti? Sono dei mobili trasportabili in un trasloco, non necessitano di collegamenti fissi né per l’alimentazione, né per lo scarico non avendo canna fumaria.   Come si pulisce un Bio Caminetto? I biocaminetti non hanno bisogno di pulizia da cenere, fuliggine, ecc. Si puliscono come tutti gli altri mobili.   I caminetti a bioetanolo, necessitano di manutenzione? I caminetti a bioetanolo non necessitano di manutenzione non essendoci valvole, ventole, o altre parti in movimento che possono usurarsi nel tempo.
  • Recensioni

    Siate il primo a fare una recensione !

30 altri prodotti della stessa categoria: